Successo per il nuovo Centro Pecci, in 12mila per l’inaugurazione

Prato

Un successo straordinario per il nuovo Centro Pecci che il 16 ottobre ha riaperto le porte a più di 12mila visitatori. Un dato, come comunica il sito dell’Ansa, che è stato diffuso dallo stesso museo che spiega che sommando le presenze di quanti hanno partecipato alle preview di venerdì e sabato scorsi, si raggiunge quota 15.000 visitatori. Un pubblico di ogni genere (giovani e meno giovani, famiglie, studenti) provenienti non solo da Prato ma anche a livello regionale e nazionale. I dati lasciano ben sperare per la nuova struttura futuristica realizzata dall’architetto olandese Maurice Nio che ha deciso di inaugurare con mostra che parla di arte e spazio, La fine del mondo, curata dal direttore Fabio Cavallucci. Una rassegna che affronta uno stato d’animo sempre più diffuso a giorno d’oggi, un sentimento di incertezza e incapacità di comprendere il mondo così come ci è sembrato di riuscire comprenderlo fino a qualche tempo fa.
Fino al  19 marzo 2017; Info: www.centropecci.it

Qui l’intervista con il direttore Fabio Cavallucci

Articoli correlati