Ultimora

Sotheby’s, nuovo record per Rodin, la sua Iris a 11 milioni di sterline

Sfida la gravità la copia in bronzo di Iris, la scultura firmata dal francese Auguste Rodin. Una posizione insolita che scarica tutto il suo peso sulla punta di un piede, il suo unico appoggio al terreno, mentre l’altra gamba si muove libera a tagliare l’aria. Comprensibile l’amore che ne provava Lucian Freud, uno dei proprietari della scultura, un sentimento così forte che ha convito il pittore a mettere il bronzo vicino al proprio letto. Il pezzo ora è stato venduto da Sotheby’s Londra permettendo a Rodin un nuovo record per le sue aste. Sono infatti stati spesi la bellezza di 11,6 milioni di sterline per possederlo. Uno dei suoi recenti e improbabili proprietari è stato invece l’attore statunitense Sylvester Stallone che come Freud ha adorato il lavoro di Rodin che con uno sprezzo per la tradizione tutto americano usava chiamare la marmotta volante.

Commenti