Ultimora

The Unknown, il nuovo bar nel Palms Casino resort allestito da Damien Hirst

Ebbene sì, Damien Hirst colpisce ancora. A Las Vegas il Palms Casino, resort reduce da un restyling da 620milioni di dollari, ha un bar nuovo di zecca, ribattezzato The Unknown, in cui si può sorseggiare un cocktail davanti alle installazioni di Hirst. Tre teche, che contengono parti del celebre squalo in formaldeide, sono posizionate proprio sullo sfondo del bar, davanti agli occhi di tutti i frequentatori del prestigioso resort. O meglio, non proprio di tutti: il nuovo locale sarà infatti nascosto dietro due strati di tende e una guardia sorveglierà l’ingresso, allontanando gli ospiti curiosi dell’hotel e tutti i giocatori d’azzardo che vagano per i tavoli. A disegnare il bar lo stesso Hirst che ha allestito alle pareti 16 suoi dipinti della serie Pharmaceutical. Non è un caso, poiché per la progettazione del bar di sicuro l’artista si è ispirato alla sua Pharmacy, il suo primo ristorante inaugurato nel quartiere alla moda di Notting Hill e a Pharmacy 2 creato sempre in Inghilterra ma un po’ più a sud, a Lambeth. Dalle opere, al logo scelto per il nuovo locale di Las Vegas, tutto richiama le sue opere e le inconfondibili pillole che hanno reso celebre il suo bistrot-farmacia.

 

Commenti