DIS/COMFORT, la nuova mostra di Palazzo Rospigliosi a Zagarolo

DIS/COMFORT è l'esposizione che si terrà nel palazzo di Zagarolo in collaborazione con l'assessorato alle politiche sociali e alla cultura

DIS/COMFORT è un progetto espositivo curato da Roberta Cristofari, Alessandro Giansanti, Giusy Longo, Eleonora Turli e dall’Associazione Culturale e Galleria d’Arte AgarteFucina delle Arti. La mostra è patrocinata dalla Regione Lazio e in collaborazione con l‘Ordine degli Avvocati di Tivoli, e si inserisce nelle presentazioni offerte dall’Ordine, su tematiche come la disparità di genere e i diritti della genitorialità. Si svolge a Zagarolo, comune in provincia di Roma e coinvolge 12 artisti giovani – molti under 35 – del panorama contemporaneo, attivi in ambito nazionale che internazionale: Alex Ciuffardi, Matteo Costanzo, Daniele de Luca, Edoardo Di Benedetto, Oriana Impei, Mirna Manni, Matthias Omahen, Vincenzo Palladio, Paolo Porelli, Mauro Romano, Navid Azimi Sajadi e Ferdinando Vassallo. Ognuna di queste firme si esprime generalmente nel suo lavoro con una differente forma d’essere, che sarà anche il risultato di questa esposizione in una ibridazione di strutture e linguaggi espressivi.

L’intento di DIS/COMFORT è quello di interrogarsi e indagare sulle difficoltà di comunicazione di un «diverso che è più vicino di quanto pensiamo». È un racconto sulla incomprensione e su qualunque persona che non si senta capita. Una riflessione su una condizione umana che ha attraversato chiunque e che ci ricorda che prima di essere singoli umani, siamo parte di una umanità e di un invisibile mosaico, e che le domande che spesso ci poniamo non sono così distanti da quelle di chi ci sta accanto, se solo imparassimo ad ascoltare.

DIS/COMFORT
Dal 6 marzo al 24 marzo 2024
Palazzo Rospigliosi, P.za della Indipendenza 18, 00039 Zagarolo (RM)
info: dis/comfort.it

Articoli correlati