‘Il Mondo di Tim Burton’: la mostra per la prima volta in Italia

Rimarrà esposta fino al 7 aprile 2024 la mostra sull'immaginario di Tim Burton ospitata dal Museo del Cinema di Torino

È quasi a metà della sua corsa la mostra dedicata all’opera cinematografica di Tim Burton, esposta alla Mole Antonelliana di Torino fino al 7 aprile 2024. Oltre 500 opere tra schizzi e manichini, storyboard e disegni sono disseminate negli spazi del Museo Nazionale del Cinema, il cui direttore, Domenico De Gaetano, ha fortemente voluto l’esposizione. È la prima volta, infatti, che la mostra a cura di Jenny He approda in Italia, da quando nel 2008 il MoMa di New York propose al regista di realizzare una mostra itinerante nei vari paesi del mondo.

Quale spazio migliore in Italia del Museo del Cinema per ospitare Il Mondo di Tim Burton. Costata 900 mila euro, la mostra ripercorre le opere del regista rappresentandone il processo creativo. Con un percorso espositivo tracciato già dagli spazi esterni del museo, dove campeggia il gonfiabile del bambino palloncino e si trovano le siepi ispirate a Edward mani di forbice, alle nove sezioni della mostra si accede tramite una grande bocca spalancata. L’esposizione, disseminata lungo la rampa del Museo del Cinema, cerca di offrire appigli per l’immaginario di Tim Burton,  dagli schizzi sui tovagliolini di alberghi e ristoranti a frammenti di cortometraggi, videoclip e polaroid giganti prodotte tra il 1992 e il 1999. 

Tra gli spazi dedicati ai personaggi più iconici della produzione del regista, da Jack Skeletron a Beetlejuice, anche una sezione sui Reietti incompresi.

Il Mondo di Tim Burton
Fino al 7 aprile 2024
Museo Nazionale del Cinema – Via Montebello 20, Torino
info: museocinema.it