Ak2deru, li molti e molti

Roma

Dipingere, suonare, comporre sono le pratiche rituali di Ak2deru: l’iterazione e la variazione i pilastri fondamentali del suo operare. In un processo di creazione e distruzione continua e di oscillazione fra gli opposti, indaga i rapporti fra l’uno e la molteplicità. Una ricerca di varietà all’interno dell’unità, che riguarda tutti gli aspetti del suo lavoro: dalla morfologia delle opere alle loro dimensioni, dalle tecniche ai vari materiali e supporti utilizzati.
I legami fra musica e pittura, data la sua duplice attività di operatore visivo e sonoro, sono intrinseci in tutte le sue opere e in ogni loro declinazione, performance e installazioni incluse.
Definisce la sua pittura pittura monosemica (dal greco mónos “uno solo” e sèma “segno”), in riferimento al segno unico sul quale essa si fonda: il segmento di una porzione d’infinito, un archetipo, che riverbera e satura l’intera superficie.

L’attenzione al movimento assume un ruolo sia mentale-interiore che fisico-corporale, che comunica di una sensibilità mirata al raggiungimento di un risultato di estrema qualità ed equilibrio: una “aura che si irradia dai suoi quadri come una sorta di incarnazione della luce naturale. Con le sue invenzioni Ak2deru parla di situazioni e circostanze, quelle dell’esperienza, in cui proprio grazie alla luce noi possiamo avere un registro della vita”.

L’ARTISTA
Ak2deru – Tempio Pausania, 1975. Vive e lavora a Roma.
Dopo il Liceo Artistico di Tempio, dal 1998 al 2008 segue studi di composizione musicale con i maestri Gian Paolo Chiti e Alvin Curran. Dal 2008 al 2015 è assistente compositore di Alvin Curran. Fondatore dell’associazione culturale Dal Suono Sommerso, attiva dal 2007 al 2012 nell’ambito della musica contemporanea.
Si sono occupati del suo lavoro
Ruggero Barberi, Francesca Bertuglia, Paolo Bielli, Lucilla Catania, Chiara Castria, Carmelo Cipriani, Silvano Costanzo, Alberto Dambruoso, Mario de Candia, Matteo Di Marco, Annalisa Ferraro, Lea Ficca, Roberto Gramiccia, Giovanni Lau-ricella, Claudio Libero Pisano, Giulia Lopalco, Nicus Lucà, Simonetta Lux, Pier Luigi Manieri, Vincenzo Mazzarella, Roberta Melasecca, Fabio Milani, Susan Moore, Mario Nalli, Piero Pala, Franz Paludetto, Simona Pandolfi, Daniela Pe-rego, Giuseppe Pulina, Paola Quaquarelli, Claudia Quintieri, Umberto Scrocca, Saverio Todaro, Manuela Vanozzi, Isa-bella Vitale | | Enrico Maria Antonelli, Marco Ariano, Vilma Campitelli, Stefano Cardi, Kicco Careddu, Franco Capri, Massimo Ceccarelli, Chamaleon Arts Ensemble, Renato Ciunfrini, Stefano Cogolo, Ensemble Intondo, Freon Ensemble, Image Flute Quartet, I Flauti di Toscanini, Maurizio Paciariello, Giuseppe Pelura, Monica Sposato, Luca Venitucci.

HyunnArt Studio: viale Manzoni 85/87 00185 Roma
orario settimanale: dal martedì al sabato 16:00 – 20:00
per appuntamento 335.5477120 [email protected]
392.0211975 [email protected]

Articoli correlati