Quasi pronto il nuovo catalogo ragionato e online dedicato a Degas

Parigi

Michel Schulman, cavaliere francese di Arte e Lettere, ha intenzione di mettere online il cinque marzo una nuova versione del catalogo ragionato di Edgard Degas. L’ultima pubblicazione scientifica sul pittore francese risale al 1946 con un aggiornamento aggiunto nel 1984. Come dice lo stesso Schulman in questi anni sono successe un’infinità di compra-vendite e di mostre dedicate all’autore che chi hanno permesso di avere una visione più chiara sul suo lavoro. «Nel 1984 – precisa il curatore del catalogo – conoscevamo circa 1600 opere certe di Degas: 500 pitture, 1110 pastelli. Ora abbiamo quasi più di 2100 opere: 800 pitture e 1300 pastelli».

Il catalogo oltre alla versione online, che ha il vantaggio di poter rimanere sempre aggiornata, ha anche una pregiata stampa cartacea. Il sito è navigabile per tema, per tecnica, per collezioni e per mostre. Insomma ha tutte le caratteristiche per imporsi come il catalogo definitivo su uno dei più importanti artisti della fine dell’Ottocento. Info: http://degas-catalogue.com