Ultimora

Vincent Van Gogh, finalmente il nome della ragazza che ricevette l’orecchio tagliato

Come, perché e soprattutto per chi, Vincent Van Gogh si è taglialo l’orecchio è sempre stato un giallo che ha affascinato a periodi alterni gli storici che si avvicinavano alla biografia del famoso artista. Sul come però non sembrano esserci più dubbi in proposito, rimane aperto per chi il pittore si mutilò l’orecchio. Una risposta l’ha data l’autrice del libro Van Gogh’s Ear: The True Story, Bernadette Murphy. Nelle pagine del libro è scritto in fatti che fu un dono per una giovane donna, figlia di un contadino che lavorava come cameriera in un bordello di Parigi e che è stata addirittura curata per rabbia nell’istituto Pateur. Murphy nonostante l’accuratezza delle notizie non rivela il nome della ragazza, a farlo ci pensa The Art Newspaper che ha incrociato le informazioni con gli archivi dell’istituto Pasteur. A ricevere quindi l’orecchio di Van Gogh sembra essere stata Gabrielle Berlatier. Che sia vero, che finalmente il giallo è risolto? Aspettiamo pareri contrari che sicuramente non tarderanno ad arrivare.

 

Commenti