Ultimora

I progetti del Maxxi non vanno in vacanza. Ecco le mostre da vedere

Il Maxxi non va in vacanza. Resta aperto tutto il mese di agosto promettendo un ricco programma di iniziative per gli appassionati di arte contemporanea che restano nella capitale. Ben sei mostre saranno visibili: i neon fluorescenti di Maurizio Nannucci, i paesaggi e le città del mondo nelle foto di Olivo Barbieri, i monumenti agli scomparsi di Lara Favaretto, il progetto per Expo Osaka ’70 di Maurizio Sacripanti, la dimensione sociale del cibo in Food dal cucchiaio al mondo, i progetti finalisti di YAP 2015 (Young Architects Program), il programma di promozione e sostegno alla giovane architettura che coinvolge un network internazionale di musei (MoMA di New York, Constructo di Santiago del Cile, Istanbul Modern. e Mmca di Seoul). E, nella piazza, l’installazione Great Land dello studio Corte, vincitore dell’edizione italiana di Yap 2015, una vera e propria oasi di verde che ospita Yap Fest 2015, il programma di eventi estivi del museo, tutti a ingresso libero, all’insegna del dialogo tra cultura, divertimento e tempo libero.

Info: http://www.fondazionemaxxi.it/

Commenti