Ultimora

Anna Capolupo, la sua prima personale pubblica al Maca

È fino al 31 maggio la personale della giovane artista Anna Capolupo al Maca di Acri, Dove sono sempre stata. L’esposizione è la prima mostra della pittrice in uno spazio pubblico e si prefigge lo scopo di essere il più esaustiva possibile. Il percorso trova il suo filo conduttore nella ricerca sullo spazio e le sue manifestazioni geometriche e prospettiche, che Capolupo restituisce in tutta la loro vitalità cromatica e realtà materica, superando l’idea di una pittura dalla resa fotografica. Mescolando colori acrilici, tempere, gessi e grafite su strati di carta grezza, l’artista dà vita a un risultato sinestetico in cui lo sguardo dello spettatore incontra la consistenza tattile del cemento, del ferro, della terra, delle ceramiche e degli intesi corpi nudi che abitano le tele e i disegni. Info: www.museomaca.it

Commenti