Ultimora

Regina Josè Galindo porta le sue toccanti performance allo Zac

Mancano pochi giorni alla prossima mostra della celebre giovane artista Regina José Galindo, una delle più importanti artiste internazionali e performer internazionali. Il progetto si intitola Estoy Viva e inaugura a Palermo il 24 aprile.Sarà ospitato nello spazio di ZAC – Zisa Arti Contemporanee dei Cantieri Culturali alla Zisa. Accanto ad alcune delle azioni più conosciute di Galindo (come Quien puede borrar las huellas?, 2003; Perra, 2005; Looting, 2010), anche una serie di lavori mai visti prima in Italia (come Proxémica, 2003; Verstecken, 2014, e la première assoluta del video della performance Combustible, svoltasi nella Repubblica Domenicana nell’estate del 2014). Articolata in cinque sezioni tematiche (Politica, Donna, Violenza, Organico e Morte), la mostra si sviluppa lungo un corpus di opere costituito da oltre sessanta lavori tra video, fotografie e sculture. Cinque sezioni per un percorso costruito attraverso cortocircuiti visivi ed emotivi, che mettono lo spettatore a confronto con le paure umane, con le proprie incertezze e i propri errori.

Per leggere il nostro servizio sul progetto di Regina Galindo l’anno scorso al Pac di Milano clicca qui.

 

Commenti