Ecco l’opera che diventerà il simbolo della città contemporanea

Milano

Una vela? O una foglia? Questa scultura, alta circa 16 metri, sarà uno dei simboli dell’Expo milanese, al via il primo maggio. Si tratta di un’opera realizzata Francesco Roggero di Studio Original Designers 6R5 Network in collaborazione con la storica fonderia artistica Battaglia, dal titolo Wonderline, che sarà collocata in una piazza di Milano. Si tratta di un totem monumentale, che richiama, grazie alle sue linee e ai suoi colori, a due dei simboli della città meneghina: la moda e il design. È stato realizzato con la tecnica della fusione a cera persa e il materiale utilizzato è una lega a base di bronzo e acciaio. La scultura sarà regalata alla città di Milano, così come successe a Chicago con The bean di Anish Kapoor.

Info: www.wonderline-art.com

 

Articoli correlati