Design - Trends

Design british in Brasile

La passione per il design britannico contagia anche l’America Latina. Il brand Jaguar Land Rover a seguito di un importante accordo, sarà il primo marchio automobilistico britannico ad aprire uno stabilimento di produzione nello Stato di Rio de Janeiro, in Brasile, un paese in forte crescita ed espansione economica. L’accordo, che apre la via alla realizzazione della struttura, è stato firmato da Phil Hodgkinson, global business expansion Director di Jaguar Land Rover, e da Sergio Cabral, governatore dello Stato di Rio de Janeiro. I piani di espansione in Brasile della Jaguar Land Rover sono un significativo passo in avanti nella strategia aziendale che mira all’accrescimento della propria presenza e capacità produttiva nel mondo. La nuova struttura avrà un ruolo importante in vista delle significative opportunità di crescita per il marchio che sono state identificate in Brasile nonché in tutti i mercati sudamericani.

«Il Brasile e le regioni limitrofe sono molto importanti. I clienti di questi territori – ha dichiarato Ralf Speth, amministratore delegato di Jaguar Land Rover – manifestano una crescente preferenza verso veicoli Premium dalle elevate capacità. Questo nuovo progetto ci permetterà di offrire loro veicoli emozionanti, caratterizzati da un design e da una progettazione britannica eccezionali, creando uno stabilimento Jaguar Land Rover di classe mondiale che ingloberà tutte le migliori tecnologie costruttive d’avanguardia. Abbiamo allacciato eccellenti rapporti lavorativi con lo Stato di Rio de Janeiro, la città di Itatiaia e la Rio de Janeiro State industrial development company e contiamo di acquisire nuovi clienti in questo importante mercato». Il nuovo programma, che avrà il suo centro nella città di Itatiaia, comporterà un investimento totale di 240 milioni di sterline entro il 2020. La costruzione dello stabilimento avrà inizio nel 2014.

Commenti