Tatiana Trouvè

Roma

Gagosian gallery presenta la prima mostra di Tatiana Trouvé a Roma. Annunciata con un invito scritto di proprio pugno, la mostra di Tatiana Trouvé fa del tempo la sua materia prima: dal titolo che enumera i giorni di un secolo a situazioni scultoree che alludono agli stadi di una trasformazione costruttiva e decostruttiva. In installazioni inquietanti e distopiche Trouvé delinea i confini tra il fisico e il mentale, dove tempo, spazio, forma e memoria convergono. Il suo lavoro associa scultura, architettura e disegno in contesti site-specific che combinano disegni scenografici, sculture—sia lineari che fusioni—e misteriose costruzioni. Trouvé dipinge e crea interni svuotati che riecheggiano situazioni e realtà già vissute. I “drammi ambientali” che ne risultano sono di una intensa malinconia, oscillanti tra il reale, l’immaginario e l’illusorio.