Eventi

In mostra le prime foto di Cindy Sherman

That’s me – That’s not me: Early Works by Cindy Sherman è la mostra allestita al Centre de la photographie di Ginevra che include circa cinquanta fotografie tra le primissime realizzate dall’artista americana. Dopo gli studi di fotografia presso la State university di New York a Buffalo, la Sherman si era trasferita nel 1976 a New York dove cominciò a gestire l’Hallwalls, lo spazio espositivo fondato nel novembre del 1974 dall’allora compagno Robert Longo e da Charles Clough. Grazie al movimentato programma di mostre dell’Hallwalls, la fotografa ebbe modo di conoscere Vito Acconci, Bruce Nauman e Chris Burden che assunsero un ruolo fondamentale nell’evoluzione della sua estetica. È, però, al periodo subito antecedente al trasferimento a New York che risalgono le foto in mostra a Ginevra e che possono essere divise in tre fasi: quella dei ritratti, caratterizzati da diverse applicazioni di make-up e da varie espressioni facciali; quella in cui l’intero corpo diventa protagonista della trasformazione attraverso gesti, pose, costumi e parrucche; e la fase in cui i vari personaggi nati dalle sue metamorfosi interagiscono tra di loro come nelle serie del 1976 A play of selves, Bus riders e Murder mystery. All’epoca, la giovane artista aveva già unto stile definito ispirato a Lynda Benglis, Hannah Wilke, Adrian Piper, Eleanor Antin e Suzy Lake che, prima di lei, avevano trasformato il loro corpo femminile in arte. Info: http://centrephotogeneve.ch/index.php?/expos-a-venir/thats-me—thats-not-me/

Centre de la photographie – genève

28, rue des Bains CH – 1205 GenèveGinevra+ 41 22 329 28 35cpg@centrephotogeneve.chhttp://www.centrephotogeneve.ch/

Commenti