Action, a Roma occupati cinque spazi abbandonati

A Roma stamane sono scattate cinque occupazioni per protestare contri i tagli a cinema e teatri. Gli attivisti del movimento per il diritto all’abitare Action hanno manifestato con volantini e striscioni davanti agli spazi abbandonati di cinque diversi municipi della capitale: il Teatro ‘900 in piazza Cinecittà; il cinema di villa Berardi alla Garbatella; la Casa della memoria in via Tiburtina; il teatro di villa Lazzaroni in via Appia nuova e l’ex Casa dei diritti negati a via Giolitti. I manifestanti hanno esposto striscioni che recitano: "Romanzo culturale. Se con la cultura non si mangia, figuriamoci con l’ignoranza".