Google e Harvard mappano il genoma socioculturale

Una mappa dell’evoluzione della nostra cultura per comprendere, per esempio, come sia cambiato l’uso delle parole negli ultimi duecento anni oppure osservare quali fenomeni sociali, artistici e intellettuali abbiano avuto maggiore impatto in un determinato periodo all’interno delle nostre società? La risposta a domande di una tale complessità potrebbe arrivare da un nuovo strumento sviluppato da Google in collaborazione con l’università di Harvard, attraverso il quale sarà possibile effettuare ricerche all’interno di un database costruito a partire da Google Books, che comprende più di 5 milioni di libri pubblicati tra il 1800 e il 2000, pari a circa il 4% di tutti i libri mai stampati.