Firenze, in 13mila per il percorso Michelangelo

Poco meno di 13mila visitatori in circa 7 mesi. Ecco il primo bilancio del percorso museale comune Nel nome di Michelangelo, varato nella scorsa primavera a Firenze da Casa Buonarroti e dall’Opera di Santa Croce con lo scopo di proporre al mondo turistico e ai fiorentini un itinerario unico con biglietto cumulativo e servizi integrati, ovvero una moderna formula di gestione e promozione, capace di valorizzare anche la storia secolare e l’identità vera e profonda del quartiere, che dalla Basilica francescana prende nome.

Articoli correlati