Stati uniti, esperimenti d'arte con ''People's biennial''

Si chiama People’s biennial ed è un progetto ideato dall’artista Harrell Fletcher e dalla curatrice Jens Hoffmann nel 2009. People’s biennial è iniziata il 10 settembre all’Istituto per l’arte contemporanea di Portland, Oregon, Stati Uniti e fino al 2012 farà tappa in altre quattro città del paese. Organizzato da Indipendent curators international (Ici), People’s biennial mette in mostra il lavoro di artisti che operano al di fuori del solco battuto dal mondo dell’arte "mainstream".  I 36 artisti presenti in mostra hanno realizzato opere e lavori che spaziano dalle fotografie documentali sulla vita militare a opere video sulla attività biologica degli ecosistemi urbani, all’indagine su ciò che ancora rimane poco conosciuto, sugli emarginati e gli esclusi, la mostra rappresenta una vera e propria istantanea della pratica creativa dell’America di oggi.