Maxxi, staccato il biglietto numero 100mila

Si chiama Alice, ha 24 anni, studia Scienze politiche ed è originaria di Battipaglia (Sa) e oggi alle 15 è entrata al Maxxi: è il visitatore numero 100mila. A poco più di tre mesi dall’apertura al pubblico, il museo romano continua ad attirare visitatori con la sua architettura coinvolgente e le sue mostre. Un museo da record che ad agosto ha registrato più di 20mila visitatori, con 2.100 presenze nel weekend di ferragosto e oltre 9.000 nei primi dieci giorni di settembre, per un totale di 125mila visitatori compresi i giorni dell’inaugurazione (27, 28 e 29 maggio). «Questi numeri ci dimostrano come il Maxxi in poco più di tre mesi di apertura sia diventato un punto di riferimento, un appuntamento immancabile del circuito culturale, per i romani e per i turisti di tutto il mondo», dice Pio Baldi, presidente della Fondazione Maxxi. «Si rafforza dunque il nostro impegno a offrire un programma ricco e di qualità. Tra pochi giorni presenteremo le nostre proposte per l’autunno e ci auguriamo che il pubblico ci premi ancora con lo stesso entusiasmo».