Russia, arriva la sentenza sulla mostra proibita

Sarà pronunciata il 12 luglio la sentenza del processo agli organizzatori della mostra Arte proibita 2006, allestita nel 2007 in Russia. Si tratta di un’esposizione sulla "sots-art" (movimento artistico sovietico nato negli anni ’70 per deridere la propaganda ufficiale) che il ministro della Cultura dell’epoca Alexandre Sokolov aveva denunciato come «vergogna per la Russia» definendo varie opere pornografiche come quella che mostra due poliziotti che si baciano.