Fai: «Un piano per L'Aquila»

«Provvedere con urgenza a un piano complessivo di ricostruzione e restauro del centro storico de L’Aquila». Lo chiede il Fai, che è già impegnato concretamente in questo sforzo restaurando la Fontana delle 99 cannelle, non solo simbolo della città ma luogo dove ebbe inizio il suo nucleo primario. «Il cantiere di restauro è partito – dice la presidente Borletti Buitoni – il progetto è stato approvato dagli organi competenti e l’area è stata consegnata al Fai». (S. C.)