Cinema, obiettivi sul lavoro

Si chiude il 15 dicembre, con la premiazione dei tre film vincitori alla Casa del cinema di Roma, l’edizione 2009 di Obiettivi sul lavoro, il concorso per audiovisivi promosso da Arci-Ucca e Nidil-Cgil, dedicato a chi racconta il lavoro precario attraverso film fiction, film documentari e video-inchieste. Molte le opere arrivate, quasi tutte di giovani autori. Di queste ne sono state selezionate 11, tra le quali la giuria sceglierà i tre vincitori per le categorie "miglior film di finzione", "miglior film documentario", "miglior film ambientato nella provincia di Roma", che si aggiudicheranno un premio di 3.000 euro ciascuno. La giuria è presieduta dal regista Daniele Vicari. Le opere vincitrici verranno distribuite in tutta Italia nei circoli cinematografici dell’Arci e nel corso di iniziative promosse dal Nidil-Cgil. (S. C.)

Articoli correlati