Orlando via dall'Italia

«Ho deciso di trasferirmi in Spagna, a Barcellona, perché in Italia stiamo vivendo uno dei periodi più bui dal punto di vista artistico, in cui tutto è fermo». Angelo Orlando se ne va. L’attore, regista e sceneggiatore salernitano (nel curriculum collaborazioni prestigiosissi­me con Massimo Troisi, Renzo Arbore e Federico Fellini, vincitore del Napoli Film Festival 2008 con il film Sfiorarsi), da un paio di mesi vive in Catalogna do­ve ha trasferito la sua attività. A fine set­tembre s’era fatto cono­scere da quelle parti con Serata Berlusconi, una rap­presentazione satirica sul premier italia­no «e su tutti i Berlusconi d’Europa» con il dj britannico Kid Suda e con alcune in­stallazioni di video arte. (S. C.)

Articoli correlati