Ritrovata La virtù

Una scultura in marmo bianco del XVII secolo raffigurante La virtù, alta 65 cm e rubata il 30 settembre dello scorso anno a un antiquario fiorentino, è stata recuperata dal Nucleo Carabinieri tutela patrimonio culturale di Firenze. L’opera, nella disponibilità di un collezionista che la deteneva in buona fede, ha un valore di mercato stimato in 30mila euro. Le indagini, condotte dai militari del reparto specializzato in collaborazione con l’Arma territoriale di Firenze, hanno permesso di identificare l’autore materiale del furto, un pregiudicato 55enne tunisino residente a Roma, denunciato unitamente a quattro italiani coinvolti a vario titolo nella ricettazione del pregevole manufatto. (S. C.)

Articoli correlati