Mille falsi per Frida Kahlo

Scoperti centinaia di dipinti falsamente attribuiti alla pittrice messicana Frida Kahlo, morta nel 1954. Una denuncia penale è stata depositata alla Procura generale del tribunale di Città del Messico e un’analoga azione è stata intrapresa davanti al tribunale di New York: l’obiettivo è quello di bloccare la recente diffusione di due volumi in Messico e negli Stati Uniti contenenti complessivamente un migliaio di falsi. ”Finding Frida Kahlo” (Alla ricerca di Frida Kahlo) e ”El laberinto de Frida Kahlo, muerte, dolor y ambivalencia. Cartas ilustradas, dibujos y notas i’ntimas” (Il labirinto di Frida Kahlo, morte, dolore e ambivalenza. Lettere illustrate, disegni e note intime) contengono documenti presentati come eseguiti dalla mitica artista ma che in realtaà non lo sono. (S. C.)

Articoli correlati