Il Bottone, una nuova associazione culturale nelle Marche

Nata da un progetto di Lorenzo Ilari, Il Bottone promuove sul territorio marchigiano mostre-evento all'interno degli studi d'artista

È da poco nata nelle Marche, da un progetto di Lorenzo Ilari, una nuova associazione culturale e filantropica: Il Bottone, che promuove mostre-evento direttamente negli studi degli artisti. Lorenzo Ilari è il presidente ed è affiancato da due soci fondatori dalle simili visioni: Giulia Formentini, nel ruolo di vicepresidente e Annalisa Piermartire, nel ruolo di segretaria e tesoriere. L’associazione ha presentato recentemente Cutting Art, il progetto itinerante che dalle Marche porterà arte e filantropia nel mondo.

Le mostre hanno l’intenzione di lasciare un’esperienza sensoriale al visitatore che viene introdotto direttamente negli studi degli artisti per capire l’idea originaria di ogni opera e la sua creazione. Questa personale esperienza del pubblico diventa profondo significato e sunto di sensazioni differenti, nate dall’artista e trasformate dal visitatore, che è ora dunque protagonista. Quest’ultimo infatti, durante le mostre dell’associazione, avrà l’opportunità di battere all’asta alcune opere esposte, il cui ricavato verrà poi destinato a missioni di beneficenza.

Il Bottone, in questo momento sta lavorando alla creazione di diversi progetti filantropici, tra cui  una linea telefonica di supporto per persone con disturbi depressivi e centri di riabilitazione da tossicodipendenza in Svezia che possano interagire con la Comunità di San Patrignano. Lo scorso primo settembre si è tenuta a Lapedona, in provincia di Fermo, la mostra dal titolo Hanging, curata da Domenico de Chirico, che scrive: «se lo stato delle cose fosse idealmente armonico ed esclusivamente dettato dalla natura, il concetto di ira non avrebbe motivo d’esistere poiché questa nasce laddove bisogna necessariamente lottare contro ciò che tenta di deturpare la più aulica essenza delle cose». 

Le mostre-evento in programma: 

STALLING IN BLOWN GLASS – opening 15 ottobre 2023 – Stoccolma; 
DANCING RAGE – opening 6 gennaio 2024 – Sofia;
IL TEMPO DELLA MEMORIA – opening 15 marzo 2024 – Milano; 
REBIRTH – opening 30 aprile 2024 – Città del Capo.