Ultimora

L’atelier Montez progetta la più grande collettiva del mondo

L’Atelier Montez di Roma da tempo si è caratterizzato come uno spazio di grande vitalità artistica. Il progetto appena lanciato conferma questo trend. Gio Montez ha approfittato di questo periodo di stop per progettare quella che vorrebbe diventasse la più grande collettiva del mondo, da fare rientrare addirittura nel Guinness World Record. Ha dato vita alla piattaforma Be**pArt, una sorta di social network per artisti, da cui è partita una call rivolta a tutti gli artisti del mondo. Per partecipare basta iscriversi al programma e mandare la propria opera 10×10 cm all’atelier in via Pietralata. Tutte le opere pervenute saranno poi esposte nella grande mostra che si svolgerà a fine anno.

COME ISCRIVERSI
Per partecipare è necessario effettuare l’iscrizione inviando via mail il modulo firmato con una fotocopia del documento, oltre a far pervenire in Atelier Montez le 30 opere in conto vendita entro e non oltre il 31/05/2020. Gli artisti possono accedere alla pagina web dedicata a Be**pArt (https://lnx.montez.it/progetto-arti-visive-bep-art/) e scaricare l’Allegato1 ”Produttore Indipendente Be**pArt”. Poi compilarlo e inviarlo firmato, aggiungendo una fotocopia firmata del documento di identità, all’indirizzo montez@pec.it oppure a mezzo raccomandata A/R indirizzata a: Atelier Montez Via di Pietralata 147/AB, C.A.P. 00158 Roma (Rm) Italy. Si riceverà così una prima mail di conferma e si potrà procedere con la richiesta di iscrizione.

Gli artisti potranno così realizzare il primo pacchetto produzione: trenta opere d’arte bidimensionali uniche e non replicabili, firmate e/o autenticate, di formato massimo 10×10 cm, che siano appendibili a un chiodo. Si avrà tempo sino al 31 maggio 2020 per far pervenire le opere in Atelier Montez, a pena di esclusione dal concorso. Farà fede la data di spedizione apposta sul timbro postale del pacchetto inviato. All’arrivo delle opere, verrà inviata una nuova mail con le istruzioni per completare l’iscrizione e accedere al proprio backend personalizzato nella nuova piattaforma web Be**pArt. La piattaforma digitale funziona come una sorta di social network per artisti. Tutti coloro che avranno effettuato con successo l’iscrizione riceveranno un questionario telematico con delle domande relative alla propria attività artistica, così da calcolare il proprio coefficiente di artista, utile alla determinazione del prezzo di vendita delle opere esposte in conto vendita. Sul proprio profilo si potrà aggiornare le foto, interagire con gli altri utenti, condividere le opere e inserire i dati per ricevere i pagamenti. Si potrà, inoltre, accettare o rifiutare una proposta di acquisto che sarà avanzata da Atelier Montez, ricevendo subito sul proprio conto l’onorario per la vendita delle opere. Oppure si potrà decidere di rimetterli in vendita ad un prezzo diverso da quello proposto da Atelier Montez. In alternativa si può anche cambiare idea e rientrarne in possesso, in qualsiasi momento.

Le opere più popolari verranno battute all’asta nel mese di dicembre 2020. Sarà inoltre pubblicato un catalogo che raccoglierà tutte le opere prodotte dai Produttori Indipendenti aderenti all’iniziativa. La mostra Be**pArt sarà visitabile presso Atelier Montez da giugno a dicembre 2020, tutti i giorni esclusi i lunedì, negli orari di apertura 18-22 o su appuntamento.

 

Commenti