Ultimora

Musei d’artista, l’incontro

Nell’ambito del dottorato di ricerca in Metodi e metodologie della ricerca archeologica e storico-artistica dell‘Università di Salerno è stato organizzato un incontro sul rapporto tra museo e artista. Un’iniziativa, in collaborazione con la Fondazione Morra di Napoli, a cura di Massimo Maiorino e Stefania Zuliani, che si svolge il 26 febbraio proprio alla Fondazione Morra.

Seguendo le traiettorie di ricerca proposte dalla museologia critica e le pratiche espositive che contraddistinguono lo spazio presente dell’arte, il museo si configura in modo crescente come complesso palinsesto narrativo, spazio di crossing-over disciplinari che rimodula il rapporto tra pubblico e collezione attraverso l’intersezione tra scrittura espositiva ed esigenza narrativa. Protagonisti di queste nuove prospettive museali sono gli artisti che, divenuti sempre più curatori, collezionisti, museologi, figure transmediali e artefici del sistema museale contemporaneo, hanno contribuito con la loro riflessione al mutare della voce delle cose e a offrire una diversa interpretazione del museo, attivando variegate forme di micro-narrazione e sottili processi di soggettivazione legati all’esperienza dei visitatori. Operando su questo fronte, cioè muovendosi tra le pieghe che uniscono/dividono atelier e museo, collezione e installazione, narrazione ed esposizione, si distinguono alcune significative prospettiche esperienze di contatto, musei d’artista a un tempo esemplari e singolari di cui il Museo Hermann Nitsch di Napoli è modello e riferimento certo. 

Attraverso il contributo di studiosi che hanno variamente attraversato nelle loro ricerche questioni di arte, di critica e di museologia contemporanee, la giornata di studio intende mettere in luce indirizzi teorici e singole sperimentazioni che, in Italia e non solo, caratterizzano la costellazione, ampia e inquieta, dei musei d’artista, la cui crescente presenza rappresenta uno delle più credibili opportunità di azione e di creazione per il museo del XXI secolo.

Mercoledì 26 febbraio alle 11
Fondazione Morra – Museo Hermann Nitsch, Vico Lungo Pontecorvo 29/d, Napoli

 

 

Commenti