Ultimora

Anish Kapoor porta le sue opere ad Houghton Hall

Le opere di Anish Kapoor arrivano nella splendida cornice di Houghton Hall nella contea di Norfolk, in Inghilterra, per la mostra Anish Kapoor a Houghton Hall, che apre i battenti il 29 marzo. Saranno installate 21 sculture, oltre a una selezione di disegni e opere più piccole rappresentative del rivoluzionario corpus di opere realizzate da Kapoor negli ultimi 40 anni. Una serie che ”sfida” l’architettura classica della casa e l’idilliaca bellezza dei terreni, pur essendo in dialogo e impegno continui con la storia di Houghton.  

Anish Kapoor è uno degli scultori più influenti in circolazione, noto per aver creato sculture pubbliche ambiziose avventurose sia nella forma che nell’ingegneria attraverso scale e materiali molto diversi. A cura di Mario Codognato, la mostra di Houghton presenterà alcune delle principali opere di Kapoor in specchio e pietra, tra cui Sky Mirror (2018): uno specchio in acciaio inossidabile di 5 metri di diametro che riflette e trasforma lo spazio circostante, ribaltando il mondo verso il basso – e una serie di sculture in marmo scolpito create nel 2001 – 2003 che saranno esposte sul terreno. Diverse opere saranno anche esposte all’interno della casa, tra cui una serie di drammatiche sculture di arenaria che saranno presentate negli spazi della galleria.  

Lord Cholmondeley, proprietario di Houghton, ha dichiarato: «Anish Kapoor è un mago. I suoi eleganti pezzi riflettenti buttano indietro il mondo in modi misteriosi. Siamo orgogliosi di avere l’opportunità di presentare un importante gruppo di opere di Anish Kapoor a Houghton, entrambi all’interno del casa e nei giardini e giardini».  

Houghton Hall fu costruito da Sir Robert Walpole, primo primo ministro della Gran Bretagna intorno al 1722. Progettato dagli illustri architetti georgiani Colen Campbell e James Gibbs, è uno dei migliori esempi di architettura palladiana del paese. Houghton e la sua tenuta passarono alla famiglia Cholmondeley alla fine del 18 ° secolo e rimangono una casa di famiglia. La casa e i giardini premiati sono aperti al pubblico dal 1976.

Commenti