Trends

Un festival di musica per l’immagine

Nasce a Massa il Mercurio d’Argento, Festival di Musica per l’Immagine. L’appuntamento, nato da un’idea di Stefano de Martino, si svolgerà da giovedì 8 agosto a sabato 10 agosto, grazie al Comune di Massa e con il patrocinio di ACMF, Associazione Compositori Musica per Film. L’evento è interamente dedicato alla musica per l’immagine in tutte le sue forme: dalle colonne sonore del grande cinema alla musica per i documentari e per la pubblicità, fino alle nuove strade del sound design nei videogiochi. Durante la serata finale saranno assegnati i prestigiosi Mercuri d’Argento, premi in bronzo e silver raffiguranti la statua di piazza Mercurio a Massa, per premiare le eccellenze italiane della musica legata al cinema internazionale.

In programma anche un concorso, che sarà dedicato alle colonne sonore di lungometraggi, cortometraggi, documentari e pubblicità. Nonché cinque workshop, gratuiti ma con posti limitati, e un grande concerto finale, diretto da Andrea Morricone. Tra gli ospiti, il violinista Alessandro Quarta, la cantante Loredana D’Anghera, l’attrice Noemi Gherrero e Maria Lucia Langella De Sica, moglie del noto compositore Manuel De Sica, che proprio quest’anno avrebbe dovuto compiere 70 anni. Per eventuali cambiamenti del programma, si consiglia di consultare la pagina Facebook dell’evento.

La sigla animata a cura di Pierre Bourrigault

The video cannot be shown at the moment. Please try again later.

Cinque gli incontri gratuiti, che si svolgeranno a Palazzo Ducale di Massa, con altrettanti grandi professionisti della musica per l’immagine, dal cinema al teatro, dai videogame alla pubblicità: Lorenzo Tomio (giovedì 8 agosto ore 17:30-20:00), poliedrico compositore per film, teatro, spot, e sound designer; Silvio Relandini (venerdì 9 agosto ore 10:30-13:00), docente tra gli altri, di Musica applicata al gaming e di Sound Library Design; Pasquale Catalano (venerdì 9 agosto ore 17:30-20:00), collaboratore abituale di Ferzan Ozpetek e compositore di Romanzo Criminale – La serie; Max Viale (sabato 10 agosto ore 10:30-13:00), musicista di Gatto Ciliegia contro il grande freddo in cinquina ai David di Donatello dello scorso anno con le musiche di Nico 1988; Lele Marchitelli (sabato 10 agosto ore 17:30-20:00), compositore del film premio Oscar La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino. L’iscrizione ai workshop è gratuita ma i posti sono limitati.

Il concorso, ad iscrizione gratuita, premierà le migliori colonne sonore dei compositori iscritti nelle rispettive quattro sezioni: lungometraggi, cortometraggi, documentari e advertising-pubblicità. Aperto a tutti i musicisti italiani di qualsiasi età, ad eccezione della categoria Lungometraggio, limitata ai compositori sotto i 40 anni. Verrà anche assegnata una menzione al miglior compositore più giovane iscritto al concorso, che si concluderà la sera del 10 agosto con la premiazione e l’assegnazione delle prestigiose statuette in bronzo e silver, raffigurante la statua di Mercurio posta nell’omonima piazza massese.

La giuria delle sezioni lungometraggi e documentari è formata da: Max Viale, candidato ai David per la musica di Nico 1988; Marco Werba, compositore del film Giallo di Dario Argento; Massimo Privitera, direttore della rivista Colonnesonore.net. Mentre quella delle sezioni cortometraggi e advertising-pubblicità è formata da: Fabrizio Campanelli, due volte candidato ai David come miglior canzone originale; Umberto Smerilli, compositore del film La ragazza del mondo di Marco Danieli; Davide Vizzini, montatore tra gli altri di Un’avventura, Moglie e marito, Piuma.

Il festival si concluderà la sera di sabato 10 agosto con l’indimenticabile concerto in Piazza Mercurio con l’Orchestra Roma Sinfonietta, fondata da Ennio Morricone, integrata dall’”Orchestra Suoni del Sud” di Foggia e diretta in questa sede da Andrea Morricone. Questi interagiranno anche con le note maestrali del violinista Alessandro Quarta. La serata, condotta da Noemi Gherrero, con la “madrina” Carolina Signore, vedrà anche l’assegnazione del premio “Mercurio d’Argento” a Maria Lucia Langella De Sica, alla Memoria del talento di Manuel De Sica, che sarà ricordato con un omaggio musicale e filmico. Per la Sezione Antologia, invece, la statuetta andrà ad Andrea Morricone per le musiche di Nuovo Cinema Paradiso.

 

Commenti