Trends

L’arte del tatuaggio

Dal 5 al 7 aprile Treviso diventa la capitale internazionale del tatuaggio. Al Best Western Premier BHR (in via Postumia Castellana 2 a Quinto di Treviso), arriva la Treviso Tattoo Convention 2019. Centinaia di professionisti del settore provenienti da tutta Italia e da ogni parte del mondo si danno appuntamento nella città veneta per tatuare gli appassionati, mostrare i loro lavori e il loro stile.  

Tre giorni in cui l’arte usa la pelle per esprimersi, con Tattoo Contest nel corso dei quali saranno premiati artisti e tatuati nelle le varie categorie, per i migliori tatuaggi iscritti. L’evento si compone, inoltre, del Lifestyle Festival, con live music ogni giorno, con gruppi rock ad alternarsi sul palco, tra i quali gli Slapback e i Valid.

Non manca la parte sexy, un aspetto che fa parte dell’estetica tattoo. In programma c’è infatti la Festa Jack, all’insegna delle sonorità house con i migliori DJs del momento e 4 ore di esibizioni con modelle tatuate e altre incredibili performance in chiave sex appeal.

L’obiettivo è dimostrare come il mondo del tatuaggio abbia rotto gli schemi del luogo comune, trasformandosi da tabù a fenomeno sociale, oggi adatto a tutti, senza distinzioni, grazie all’evoluzione delle tecniche e degli stili che hanno trasformato gli Artisti in Tatuatori e i Tatuatori in Artisti. I dati confermano come il mondo dei tatuaggi sia in continua espansione diventando uno dei simboli della cultura artistica del XXI secolo. Secondo la fotografia scattata dall’Istituto Superiore di Sanità il mondo dei tatuati in Italia si compone di oltre sette milioni di persone, il 12,8% della popolazione.

 

Commenti