Ultimora

Svelati due nuovi Rembrandt ad Amsterdam

La Leiden Collection, del miliardario statunitense Thomas Kaplan e della moglie Daphne Recanati Kaplan, ha svelato, al Rembrandt House Museum di Amsterdam, due dipinti recentemente attribuiti al maestro olandese. Tornano nei Paesi Bassi il Ritratto di Petronella Buys (1635) e Man with a Sword (1640-44)Il Ritratto di Petronella Buys farebbe parte di un ”dittico” matrimoniale assieme al Ritratto di Philips Lucasz (1635), esposto alla National Gallery di Londra. Nonostante le preoccupazioni per lo stile rapido, il ritratto è stato attribuito a Rembrandt, che ha firmato e datato entrambe le opere. I ricercatori hanno confrontato colletti, fronti, occhi e menti dei soggetti, riscontrando lo stesso tipo di pennellata. La teoria è che l’artista stesse lavorando velocemente per rispettare una scadenza. Una copia del certificato di matrimonio della coppia, infatti, riporta che i due si sposarono verso la fine del 1634, Rembrandt quindi dovette completare entrambi i ritratti prima del maggio 1635, quando gli sposi salparono per Batavia. Le opere rimasero con la famiglia di Petronella ad Amsterdam.

Alcuni studiosi dubitavano che Man with a Sword fosse di Rembrandt, ma dopo il restauro e nuove ricerche, il dipinto è stato attribuito al maestro e a uno dei suoi studenti. Le analisi hanno dimostrato che la tela è stata preparata con una miscela di argilla fluviale, sabbia e olio, che Rembrandt utilizzò per la prima volta per The Night Watch nel 1639. Inoltre i pigmenti del dipinto corrispondono a quelli usati dall’artista e craquelure sulla firma di Rembrandt suggeriscono che questa facesse parte del lavoro dall’origine. Si ritiene che Rembrandt abbia dipinto una persona specifica, forse un cliente poi deceduto o che si rifiutò di pagare la commissione. Così l’artista trasformò il ritratto invenduto in una tronie, uno studio, rendendolo nuovamente vendibile. La coppia di ritratti sarà esposta al museo di Amsterdam fino al 2 settembre. All’inizio del 2019, le due opere approderanno al Louvre di Abu Dhabi, che ospiterà una grande mostra sui capolavori della golden age olandese della Leiden Collection.

Commenti