Sei artisti e un’isola, al via la prima edizione del festival IN/SU/LA

Ventotene

Sei artisti e uun’isola. Per una settimana, dal 5 al 9 luglio, Ventotene si apre all’arte contemporanea grazie al festival IN/SU/LA. La rassegna, alla sua prima edizione, prende forma dall’esperienza berlinese di Sichtung Insel (Esplorando l’isola), negli spazi di piano alto, project space di Yvonne e Hanno Plate­-Andreini ed esplora il tema dell’isola nelle sue molteplici accezioni, come paesaggio utopico, come isola rifugio, o come isola prigione per l’esilio. Una riflessione astratta, quasi poetica, che si concretizza su un’isola reale, invitando i partecipanti a disseminare le loro opere in diverse location. IN/SU/LA, dal canto suo, condividerà online una mappa dei luoghi dove sono posizionate le opere e e dove sono in programma gli eventi aperti agli abitanti dell’isola e ai visitatori, ma non lascerà nessun altra traccia diretta nel web della sua esistenza. Gli inviti raggiungeranno i destinatari per posta o per passaparola. Lo scopo è quello di invitare i visitatori a vivere il Festival come momento di condivisione e presenza nel qui e ora. Al loro arrivo sull’isola, gli artisti saranno introdotti alla storia locale di Ventotene. Successivamente il loro compito sarà quello di interagire gli abitanti e la popolazione per entrare il più possibile nel vivo della quotidianità dell’isola. L’esperienza di IN/SU/LA verrà raccolta in un libro d’artista, che sarà presentato a Berlino nella primavera 2018. Info: insulafestival.eu

Articoli correlati