Ultimora

Fondazione Prada, le prime mostre del nuovo anno

Per il nuovo anno la fondazione Prada di Milano annuncia le sue prossime mostre. Si parte proprio il 13 gennaio con Flesh, Mind and Spirit una selezione di 15 film realizzata dal regista Alejandro González Iñárritu in collaborazione con Elvis Mitchell, critico cinematografico e curatore del Los Angeles Museum of Art Film. Le proiezioni aperte al pubblico, quotidiane e gratuite, sono in calendario fino al primo febbraio. To the Son of Man Who Ate the Scroll è la mostra ospitata negli spazi del Podium e della Cisterna e curata da Goshka Macuga che indaga la retorica e la memoria artificiale come strumenti per far progredire la conoscenza. È invece l’artista Thomas Demand a curare il progetto L’image volée che raccoglie nella galleria Nord dal 17 marzo al 28 agosto, una riflessione sul furto, la nozione di autore, l’appropriazione e il potenziale creativo di queste pratiche sondandone i limiti tra passato e presente. Oltre 80 i lavori in mostra, che dal 1820 ad oggi, sono stati realizzati da più di 45 artisti. Mentre è ancora in corso fino al 7 febbraio la mostra Recto Verso. Info: www.fondazioneprada.org

Commenti