Ultimora

Fondazione Prada ”espone” il disallestimento della mostra Serial Classic

Per la prima volta il disallestimento di una mostra diventa un evento pubblico. Succede a Milano, dove alla Fondazione Prada si è conclusa il 24 agosto la mostra Serial Classic curata da Salvatore Settis e Anna Anguissola, la prima nella nuova sede milanese. Dal 28 agosto grazie a un intervento progettato da OMA, che include due passerelle esterne lungo le pareti vetrate del Podium, i visitatori si troveranno allo stesso livello dello spazio espositivo e potranno osservare i lavori di disallestimento da un punto di vista privilegiato. Inoltre, preservando le condizioni di massima sicurezza necessarie, gruppi di studenti universitari potranno assistere all’interno degli spazi alle operazioni di smontaggio e trasporto delle opere d’arte antica esposte nella mostra e di vivere – sottolineano dalla Fondazione – un’esperienza unica di approfondimento e di studio. In questo contesto saranno previste occasioni di dialogo e incontro con esperti, tecnici, conservatori e altri addetti ai lavori.

Commenti