Rubata una scultura di Rodin, è caccia ai responsabili

Copenhagen

Solo oggi la polizia danese ha diffuso l’identikit dei due sospetti che hanno rubato il busto dello scultore francese Auguste Rodin in pieno giorno da un museo di Copenhagen. L’opera è L’uomo con il naso rotto, del 1863, valore stimato 270 mila euro, ed è stata trafugata il 16 luglio, ma solo ora sono state rese note le foto scattate dalle telecamere di sicurezza. Le immagini mostrano due uomini, travestiti da turisti, che camminano nel Glyptoteket museum, prendono semplicemente il busto dalla base e lo portano via, in un sacchetto di carta. Secondo gli investigatori, i due ladri avevano visitato il museo un settimana prima del furto, in modo sganciare la scultura dalla base e disattivare l’allarme. Interpol e Europol sono mobilitate nella caccia ai responsabili.

Articoli correlati