Ultimora

Libri, la Calabria omaggia il maestro dell’arte contemporanea Salvatore Fiume

Continua il ciclo di incontri culturali promossi dall’associazione LeDonne Scelgono nel comune calabrese di Fiumefreddo Bruzio (Cosenza), uno dei borghi considerati tra i più belli d’Italia. Nei prossimi giorni avranno luogo appuntamenti incentrati sull’arte associata alla riscoperta della ricchezza del territorio calabrese. Questa sera, in particolare, dalle 18 avrà luogo la presentazione del libro Omaggio a Salvatore Fiume, a cura del giornalista Alessandro Caruso, associate editor di Inside Art, e del professore Franco Del Buono. La pubblicazione è incentrata sulle straordinarie opere che il celebre artista contemporaneo di fama internazionale ha realizzato nel borgo affacciato sul Tirreno calabrese negli anni Settanta, quando vi stabilì la sua residenza estiva. Questo suggestivo paesino incastonato nel cuore della Calabria, caratterizzato da una vista mozzafiato che domina il Tirreno cosentino e da cui si intravedono le isole Eolie, in quegli anni diventò meta di una serie di interventi artistici da parte di Fiume. L’artista siciliano, che spopolò in America e in giro per il mondo con i suoi quadri, i suoi affreschi e le sue sculture, trascorreva qui le vacanze estive e nel giro di pochi anni affrescò l’antichissimo castello del borgo, la cupola della cappella di San Rocco, realizzò statue, collocate oggi nei luoghi di ritrovo di Fiumefreddo, trasformando il posto in un autentico e avvincente museo a cielo aperto. Il progetto editoriale che cade in perfetto tempismo con l’intitolazione, anche se tardiva, di una piazza del paese a Salvatore Fiume. Il cantastorie Otello Profazio chiuderà la serata. Il giorno successivo il nutrizionista Rolando Bolognino introdurrà una degustazione di prodotti tipici, mentre il 13 agosto sarà proposto un percorso degustativo di birre artigianali calabresi, realizzate secondo ricette tradizionali.

Commenti