Ultimora

Marco Nereo Rotelli porta alla galleria Arte Totale la sua arte su tessuto

Marco Nereo Rotelli, dopo un lungo tour che lo ha visto protagonista da Montecarlo a Mexico City e Chicago (Field Museum), presenta il risultato della sua ricerca a Pietrasanta, invitato dalla Galleria ArteTotale. L’artista veneziano ha concepito per l’occasione una mostra composita nella quale esporrà una collezione di tappeti realizzata in collaborazione con Fabio Morandi, dove il segno, sua ricorrente cifra artistica, attraverso la luce, torna ricodificato tra le trame e gli orditi facendosi Splendor. La mostra inaugura il 7 agosto e dura fino al 20 settembre. Con Splendor prosegue e si arricchisce ulteriormente uno dei temi fondamentali della galleria ArteTotale nel percorso seguito fin dall’esordio. Se la totalità dell’arte è la pietra miliare della galleria, la comunicazione ne è il filo conduttore. Il progetto artistico di Marco Nereo Rotelli questa volta si avvale di un supporto antico come il tappeto; il bisogno di comunicare a tutte le latitudini lo porta ad esprimersi tra trama ed ordito usando parole e segni ancestrali. Con le opere di Rotelli la galleria ArteTotale rimarca il suo percorso di comunicazione basato su simboli, segni ed icone; i simboli aiutano ad interpretare la realtà, ad essere più profondi, a sviscerarne anche gli aspetti più nascosti; sono la chiave per andare oltre, per passare la barriera dell’ovvio. Marco Nereo Rotelli nelle sue opere, ed ora con i tappeti, compie la magia di rendere tali simboli contemporaneamente tridimensionali ed eterei. I suoi segni attraversano le trame dei tappeti lanciando un forte appello alla riflessione storica e culturale sul dialogo interetnico. La mostra propone anche la sezione Incontri, opere che Rotelli ha realizzato a quattro mani con poeti e scrittori. Sono opere mai esposte prima, realizzate nel corso degli anni e che possono essere definite una dimensione ulteriore della sua ricerca, opere condivise con i poeti Alda Merini, Edoardo Sanguineti, Fernanda Pivano, Yang Lian, Adonis. Una singolare esposizione di disegni, tele ed acquerelli che l’artista ha dipinto come in un serissimo gioco delle parti assieme a questi protagonisti della cultura del ’900. Disegni, oggetti, collage, acquerelli comporranno su una grande parete della galleria una visione tra immagine e parola d’autore, dai quadrifogli di Nanda su fondi azzurri dipinti da Rotelli.

Dal 7 agosto al 20 settembre
Galleria ArteTotale, via Barsanti 34 Pietrasanta (LU)
Info: http://www.arte-totale.it/

Commenti