Ultimora

Boom di visite ieri per musei e siti archeologici italiani

Il 2 giugno è stata una giornata all’insegna della cultura per molti italiani e molti stranieri in Italia. Il numero dei visitatori nei musei e nei siti archeologici confermato un interesse crescente per l’arte antica o contemporanea che sia. Quasi 21 mila i visitatori a Firenze di cui oltre 7.300 solo per gli Uffizi. A Milano si contano 6.000 biglietti strappati solo per il cenacolo di Leonardo Da Vinci, mentre sono 15.600 i turisti che sono andati a Pompei e il Colosseo nella solo mattinata di ieri è stato preso d’assalto da 5.000 visitatori. «Come confermano i dati – fa notare il ministro Dario Franceschini – gli italiani sono tornati a viaggiare e le città d’arte sono state ancora una volta prese d’assalto anche dal turismo internazionale. Musei e parchi archeologici continuano ad essere le mete favorite dei viaggiatori».

Commenti