Ultimora

Per il suo primo compleanno, la Burning Giraffe art gallery proroga la mostra Do You Like Flowers?

Lo spazio espositivo Burning Giraffe art gallery di Torino per festeggiare il suo primo anno dall’apertura, il 7 giugno, per l’intera giornata, ha deciso di organizzare un re-opening dell’attuale mostra Do You Like Flowers?, composta da circa 20 opere realizzate da 7 giovani artisti italiani. L’evento rientra nel programma di eventi della settima edizione della manifestazione Lov Vanchiglia Open Lab, che coinvolge l’intero borgo torinese di Vanchiglia per un’intera giornata all’insegna della creatività. Tra i sette artisti Lucia Barbagallo che presenta tre progetti in cui i fiori spontanei che crescono sulle rive dei fiumi si identificano con le costruzioni improvvisate delle baraccopoli. I collage delicati dell’illustratrice Annalisa Bollini danno vita invece a un ambiente fiabesco e ricco di dettagli, ancora steli e petali della pittrice Anna Capolupo riflettono le immagini simboliche del mondo interiore. Noumeda Carbone, street artist e illustratrice, crea labirinti bianchi e neri inestricabili di rami e foglie mentre le opere di Giuseppe Lo Schiavo trovano nella figura mitologica di Proserpina, dea della primavera la figura emblematica della società contemporanea. Infine i collage digitali di Mirella Nania creano mondi floreali nostalgici e surreali e gli scatti del fotografo Ugo Ricciardi bloccano in un fermo immagine la decadenza di un fiore e dei suoi petali avvizziti. Fino al 20 giugno; info: www.bugartgallery.com

Commenti