Ultimora

Lo studiolo Montefeltro torna nella sua disposizione originale

Torna finalmente, anche se per poco, nella sua forma originale lo studiolo di Federico da Montefeltro nel palazzo ducale di Urbino. Lo studio del famoso mecenate è infatti stato smembrato nel 1633 dal cardinale Antonio Barberini che ha portato in Francia 14 dei 28 personaggi illustri dipinti per lo studiolo. I lavori sono poi finiti al Louvre e per la prima volta, dopo quattrocento anni tornano al loro posto ma solo fino al 4 luglio. A realizzare i dipinti degli Uomini illustri sembrano essere stati almeno due artisti e se in uno si vuole riconoscere la mano del fiammingo Giusto di Gand, per il secondo comunemente si pensa al pittore di nazionalità spagnola che nel 1477 risultava residente in un appartamento accessorio del palazzo ducale, ma che si tratti di Pedro Berruguete, come voleva Longhi, è ancora materia di discussione. Info: www.mostrastudiolourbino.it

Commenti