Foto

Fotografia Europea

La fotografia Europea ha la sua casa a Reggio Emilia fino al 26 luglio. Ha aperto infatti Fotografia Europea che per la sua decima edizione si svolge nella città emiliana, terra da sempre impegnata nella valorizzazione per la fotografia storica e contemporanea. Il Concept scelto, Effetto Terra si lega contenutisticamente all’Esposizione Universale. Un omaggio e una riflessione sulla terra e sull’uomo, ai giorni nostri e nel passato attraverso l’immagine fotografica. Luoghi storici della città accolgono, come nelle altre edizioni, le mostre come il palazzo dei Musei, i chiostri di San Domenico, la galleria Permeggiani e la biblioteca Panizzi, la Sinagoga e il museo dei Frati Cappuccini. Si apre straordinariamente quest’anno Palazzo del Mosto per la collettiva No Man Nature. Altra novità, il Comitato Scientifico composto da Walter Guadagnini (Accademia delle Belle Arti di Bologna), Diane Dufour (direttrice del nuovo spazio parigino Le Bal) ed Elio Grazioli (Università degli Studi di Bergamo) che in una call pubblica autunnale hanno scelto tra 210 fotografi i progetti e le interpretazioni più idonee al Concept15. Info: www.fotografiaeuropea.it

Qui la nostra intervista a Elio Grazioli

 

Commenti