Christian Fennesz arriva nella capitale, il suo live al Lanificio 159

Roma

Uno dei massimi rappresentati della glitch e drone music si esibisce a Roma. Stiamo parlando del viennese Christian Fennesz ospitato il 21 maggio al Lanificio 159 presentato da Resonant mode. Fennesz porta sul palco capitolino anche il suo ultimo album Bécs del 2014 che segna il ritorno del musicista alla casa discografica Editions Mego responsabile della pubblicazione del fondamentale Endless summer. Chitarra e laptop sono gli strumenti del concerto in grado di produrre una musica stratificata dove parti melodiche si alternano e si fondono con suoni propriamente glitch e rumore bianco. Ad aprire il concerto Luca PixFoil Spagnoletti e Filippo Branca Brancadoro con il progetto Sounds e il trio romano Resonant mode con liveset e djset dalle sonorità più beat, che presenterà in anteprima il progetto Peps in Tib (aka Tiburon Cromedrop), un liveset dalle connotazioni deep trance. Le immagini che accompagneranno l’esibizione live saranno appositamente plasmate da Francesco Vjit. Info: www.lanificio.com