La città diventa un museo a cielo aperto

Teheran

Teheran è diventata un museo a cielo aperto. Non è difficile, passeggiando per la città, incontrare opere d’arte di tutte le epoche e di tutte le culture. Per volere del sindaco della città, Mohammad Baqer Ghalibaf, i cartelloni pubblicitari sono intervallati da riproduzioni di opere d’arte dove possiamo incontrare Munch, Van Gogh, Picasso e Magritte. I cittadini sembrano tutti felici di questo museo a cielo aperto, non a caso il nome del progetto è A gallery as big as a town, anche se i più diffidenti pensano sia solo una strategia politica in vista delle prossime elezioni.