Ultimora

Helidon Xhixha costruisce un Iceberg d’acciaio per la Biennale

Per il padiglione della Repubblica Araba Siriana, venerdì 8 maggio l’artista italo-albanese Helidon Xhixha costruisce un Iceberg in acciaio inox alto 3 metri. La struttura viaggerà per due ore tra le acque della laguna creando un’immagine spiazzante nel cuore della città. Alla fine del viaggio, l’iceberg viene smontato sull’isola di San Servolo trasformandosi in pilastri verticali come a rappresentare i ghiacciai da cui trae origine. Pilastri che costituiscono l’installazione dell’artista: Iceberg a Venezia nel padiglione della Repubblica Araba Siriana. Secondo la visione dell’artista, il lavoro è simbolo delle grandi navi turistiche che ogni giorno affollano il Canal Grande, ma anche un’opera dal cuore ambientalista che lancia l’allarme contro il surriscaldamento globale e lo scioglimento dei ghiacciai.

Commenti