Ultimora

Antonio Pio Saracino interpreta in chiave contemporanea il David di Michelangelo

Il David di Michelangelo si sdoppia. Accanto al capolavoro michelangiolesco, conservato nel cortile della galleria dell’Accademia a Firenze, incontriamo anche una sua interpretazione contemporanea. Il lavoro è firmato dal designer Antonio Pio Saracino, e chiamato Hero, è in realtà una riproposizione di una statua già realizzata per New York. Era infatti il 2013, l’anno della cultura italiana in America, quando Saracino ha proposto la sua opera per celebrare l’evento con un lavoro ispirato al Belpaese e donato in maniera permanente al nuovo mondo. Il lavoro statunitense consiste in realtà di un doppio, un pezzo di marmo e un altro in acciaio specchiato e chiamati i guardiani sorvegliano il parco di Three Bryant Park nella Grande mela. L’opera fiorentino è costruito con lamine di marmo e resterà in mostra a Firenze fino al 22 settembre quando verrà spostato a Milano in occasione dell’Expo. Info: http://antoniopiosaracino.com

Commenti