Il Leonardo da Vinci che non avete mai visto in occasione dell’Expo

Milano

È durante l’Expo che verrà aperta al pubblico per la prima volta la sala delle asse nel castello Sforzesco di Milano. A rendere unico l’ambiente è la presenza di Leonardo da Vinci. Il genio del rinascimento è infatti stato ritrovato fra le pareti della stanza, non solo sul soffitto dipinto ad affresco fingendo un intreccio di rami, ma anche nei muri laterali dove sono state rintracciati degli schizzi che possono essere paragonati al famoso non finito leonardesco. Durante i mesi dell’Expo, i lavori di restauro si fermeranno, liberando in parte la sala dalle impalcature informando i visitatori delle recenti scoperte attraverso un progetto multimediale costituito da proiezioni e ologrammi.

Articoli correlati