L’Allée des Alyscamps, il capolavoro di Van Gogh, va all’asta da Sotheby’s

New York

Va all’asta un capolavoro di Vincent Van Gogh, che sarà battuto da Sotheby’s a New York martedì 5 maggio. Si tratta del quadro L’Allée des Alyscamps eseguito nel 1888, epoca del soggiorno dell’artista olandese ad Arles, in Provenza. L’opera sarà la star del catalogo della Impressionist & Modern Art Evening Sale, dove sarà proposta con una stima di 40 milioni di dollari, anche se gli specialisti ipotizzano un prezzo record. L’opera fu realizzata nel novembre del 1888, durante il soggiorno ad Arles, in cui Van Gogh progettava di costituire una comunità di artisti sotto il nome di Atelier del Sud, invitando Paul Gauguin a collaborare. Risalgono a questo periodo le sue opere più celebri: i Girasoli, l’Autoritratto, L’Arlesiana e Il Caffè di Notte. Sempre Sotheby’s a New York, ma il 12 maggio, proporrà un altro quadro di eccezionale importanza. Si tratta di Untitled (Giallo e Blu) di Mark Rothko, datata 1954, proveniente dalla collezione di Paul Mellon.