Ultimora

Il 9 maggio apre la fondazione Prada, il nuovo spazio per l’arte contemporanea

Mancano pochi giorni all’apertura della sede milanese della fondazione Prada. Il 9 maggio, in concomitanza con l’Expo, si apriranno i battenti della struttura progettata da Rem Koolhaas combinando edifici presistenti e nuove costruzioni nell’area di un’ex distilleria situata nella zona sud di Milano. Si tratta di un complesso di circa 19mila metri quadri di spazio, 11mila dei quali destinati ad attività espositive, che accoglieranno selezioni di opere dalla collezione Prada, e la mostra Serial Classic, frutto di un progetto espositivo curato da Salvatore Settis, dedicato al tema della serialità e della copia, e sviluppato contemporaneamente nelle due sedi della Fondazione, che a Milano osserverà il fenomeno nell’arte classica, mentre a Venezia, nel palazzo di Ca’ Corner della Regina, con Portable Classic, si concentrerà sulla riproduzione in piccola scala della statuaria greco-romana dal Rinascimento al Neoclassicismo.

Commenti